settimana Santa & Domenica di Pasqua

Domenica delle Palme: Domenica di Passione

Commemorando sia l'ingresso trionfale di Cristo a Gerusalemme che la sua passione, questa festa inizia la Settimana Santa e ci indirizza verso gli eventi del Venerdì Santo e della Pasqua. Tutti questi temi possono essere trovati nel servizio mattutino delle Lodi, che include antifone di lode, inni della passione, e testi che indicano la nostra redenzione mediante la morte e risurrezione di Cristo. La liturgia della Santa Eucaristia per questo giorno inizia con un “trionfante” processione accompagnata dai canti degli Osanna, e poi passa a una meditazione più tranquilla sulla sofferenza di Cristo​, concludendo con solenne riverenza all'inizio della Settimana Santa.


giovedì Santo

L'Eucaristia del Giovedì Santo (chiamato anche Giovedì Santo) commemora l'Ultima Cena di Gesù con i suoi discepoli la notte prima della sua morte, e l'istituzione della Cena del Signore detta anche Santa Comunione, Messa e Santa Eucaristia nelle diverse tradizioni. In questo servizio ricordiamo il comando di Cristo (latino, comando, da cui deriviamo la parola Maundy) amarsi l'un l'altro (John 13), e ricorda anche il suo tradimento nell'orto del Getsemani e l'inizio della sua prova. Al termine della liturgia, il Sacramento viene solennemente portato nella Cappella della Prenotazione, vengono rimossi vari elementi della chiesa, e l'altare è velato di bianco, indicando che, per un periodo, Cristo è simbolicamente assente in mezzo a noi.


Venerdì Santo: Ora della Croce

Molti nomi diversi sono dati all'antico servizio che commemora Gesù morente sulla croce. Seguendo la tradizione monastica, questo è un servizio di canto gregoriano che include questi elementi: l'inno del VI secolo, Metti la Lingua di Fortunato; salmi penitenziali 22 e 69; lamentazioni del profeta Geremia; responsori che raccontano gli eventi della giornata; e l'antico inno,​ È stato unto (Cristo si è fatto obbediente fino alla morte)

Domenica di Pasqua: Festa della Resurrezione di Nostro Signore

Cominciando con inni e antifone di luce, alleluia e gioia pasquale, la festa dei cinquanta giorni di Pasqua inizia con i canti delle Lodi. Tutta la liturgia eucaristica che segue riflette la gioiosa notizia della risurrezione di Cristo dai morti e della nostra salvezza. Questa festa è l'apice dell'anno liturgico cristiano e si celebra con processione, musica, arte, liturgia speciale e canti gregoriani che riecheggiano la nostra gioia che in Cristo “la morte è inghiottita dalla vittoria​!” Per la morte e risurrezione di Gesù Cristo , riceviamo una nuova nascita, nuova speranza, e il dono della vita eterna.