I primi progetti

Nel 1980 i leader della Comunità Madre Cay Andersen e Madre Judy Sorensen aveva una visione sempre più per la costruzione di una nuova chiesa che servisse una comunità in crescita e un programma di musica in via di sviluppo. In 1988, M.Cay morto, e poco dopo si ritirò M.Judy. La Comunità ha eletto M.Betty Pugsley come Priora. Sotto la sua guida, la Comunità ha iniziato a perseguire seriamente portare quella visione alla realtà. Poiché alcuni membri della Comunità erano architetti, imprese di costruzione, e gli avvocati, sono stati chiamati a redigere primi rendering di una nuova cappella e di tracciare una linea temporale per presentazioni a gruppi permettono civili. Come 1990 si avvicinò, hanno deciso che la posizione ovvia per un tale edificio sarebbe un ingombro espanso sul sito della cappella corrente.

Ottenere un permesso di costruzione è diventato un problema complesso. Attraverso 1992, I membri della comunità hanno presentato i loro piani per commissioni di conservazione, commissioni storiche, tavole di zonizzazione, altre città e paesi consigli, ed infine, tribunali. Profondo nella notte santa di Pasqua ortodossa 1993, in cambio di approvazioni, la Comunità concordato una serie di altezza e limitazioni sito, aprendo la strada per una cappella più basso e più piccolo Gothic Revival.

Nel corso dello studio e preparare disegni costruttivi e sito, tuttavia, i membri della commissione si è accorta che il concordato piano non era adatto per le esigenze liturgiche della Comunità. Le piante e l'aspetto esteriore erano troppo strettamente identificata con una storia architettonica e il significato che non era espressione della visione ecumenica della Comunità. Inoltre, ostacoli ingegneria sia aumentato i piani sono stati sviluppati, inoltre suggerendo la necessità di rivisitare i piani di base.

Pagina successiva: Il prossimo appuntamento della pianificazione